Siti web per:
bar e pasticcerie

Cosa non può mancare:
  • Grafica semplice e ben curata
  • Belle Foto
  • Posizionamento Google, SEO locale

Perché è indispensabile avere un sito web per il tuo bar

Ultimamente, il settore bar e pasticcerie è diventato uno dei più competitivi, anzi, una vera guerra nella quale è indispensabile mettere in campo tutte le risorse a disposizione, come il web marketing, per far sì che i clienti tornino a frequentare il locale.

Gli avventori dei bar, come saprai, cercano esperienze personalizzate: c’è chi ha bisogno della colazione, chi cerca un posto per pranzare velocemente, chi vuole fare un aperitivo.. Per questo motivo, sarà indispensabile tutto il tuo impegno, soprattutto se vuoi rilanciare il tuo bar oppure ne hai appena rilevato uno.

In un mondo in cui tutti i bar hanno solo la pagina Facebook, il sito è la scelta giusta, quel ‘qualcosa in più’ per distinguersi e fare un salto in avanti rispetto alla concorrenza.

Avere il sito web per il bar ti permette di parlare del tuo lavoro, di presentare il locale e soprattutto, di raggiungere potenziali nuovi clienti attraverso internet.

Regola numero 1: Conosci te stesso

Come prima cosa è fondamentale capire la tipologia del tuo bar: è un tipico bar da servizio oppure un bar di esperienza?

Bar da servizio

Il bar da servizio è quel locale che garantisce tutti, o quasi, i servizi indispensabili che i clienti cercano nell’arco della giornata: colazione, punto pranzo, ricevitoria, edicola, tabacchi, ecc..

Un bar di questo genere ha bisogno di una strategia web incentrata sull’esposizione di tutta la gamma dei propri servizi e sulla capacita’ di comparire tra le ricerche Google per determinate parole chiave e aree geografiche: ‘Bar tabacchi a Gallicano’, ‘Pasticceria Barga’, ‘Ricevitoria Lucca Centro Storico’. Questi sono solo alcuni esempi di ricerche fatte dagli utenti in cui dovresti puntare ad emergere tra la concorrenza.

Bar di esperienza

Il discorso cambia invece per il cosiddetto Bar di esperienza. Questa è la tipologia di locale che punta ad offrire pochi servizi ma di qualità, ad esempio diventare il bar di riferimento della tua zona per gli aperitivi o le apericene. Se possiedi un bar di questo genere, o stai pensando di lanciare un servizio di esperienza nel tuo locale, valuta seriamente l’idea di investire parte delle risorse per la pubblicità, nella realizzazione di un sito web.

Il sito web di un bar esperienziale, deve avere una grafica accattivante, la navigazione del sito deve quindi rendere un’idea dell’esperienza che il locale ha da offrire. Da un sito web per cocktail bar, ad esempio, mi aspetto una bella immagine di apertura e magari una galleria di foto con un Moscow Mule o un Whisky single malt con ghiaccio in bicchiere Old Fashioned.

Parlando di siti web per bar, le immagini parlano più di mille parole, diamo quindi un’occhiata a questo sito: Kilburncocktailbarmilano.it

Semplice, pulito, tante foto dei cocktail. Ottimo.

Il 54% dei contatti cliente-business avviene attraverso il sito internet

Con il sito web, come hai visto, avrai quindi l’opportunità di guadagnare le migliori posizioni tra le ricerche degli utenti, presentare il tuo locale, far sapere i servizi che offri; inoltre, il sito web ti garantisce un solido canale di comunicazione con la tua clientela. In un sondaggio è stato chiesto ‘Quale canale preferisci per entrare in contatto con una qualsiasi attività di business?’ il 54% ha risposto ‘attraverso il loro sito web‘.

Quali caratteristiche un sito web per bar deve assolutamente avere

Avere un sito web non garantisce di per se dei risultati. Il successo dei siti web per bar dipende da diversi fattori tra cui sicuramente l‘estetica e i contenuti. Ecco alcune caratteristiche che un sito per bar deve assolutamente avere:
  • Grafica semplice e pulita: L’aspetto del sito deve essere ‘alla mano’ ma non trascurato, non avrai bisogno di molti elementi decorativi; meglio pochi dettagli ma ben curati.
  • Belle foto: come abbiamo detto, uno dei compiti del sito web sarà quello di presentare il bar, le foto sono perciò fondamentali, ma devono essere ben curate e non un’improvvisazione.
  • Posizionamento Google, SEO locale: Quale che sia la tipologia del tuo bar, di servizio o di esperienza, è fondamentale posizionarsi bene su Google, specialmente per l’area geografica di tuo interesse; se non lo hai già, sarà necessario anche creare la scheda della tua attività su Google My Business.
  • Pubblicizzare i servizi aggiuntivi: Non dimenticare di mettere in mostra quei servizi che fanno felici i tuoi clienti (e li fidelizzano), come ad esempio il Wifi gratis oppure i quotidiani di giornata disponibili per la lettura.

Quando rifare il sito del tuo bar

Se possiedi già il sito per il bar ma pensi che non rispetti i requisiti sopra descritti, oppure stai per lanciare un nuovo servizio (ad esempio, una serata karaoke), potrebbe essere una buona idea rifare il sito internet del tuo bar.

Come prima cosa, ti consiglio un’analisi gratuita del sito per verificare se procedere o meno con il restyling. In alternativa, contattami per fissare un appuntamento e valutare insieme se è il caso, o meno, di rifare il sito web del tuo bar.

Sono specializzato in siti internet per il settore della ristorazione e realizzo di frequente siti web per bar e pasticcerie. So esattamente come farli e quali caratteristiche devono avere. Dai un’occhiata al mio portfolio per alcuni esempi di siti web che ho realizzato.

La mia miglior offerta: soluzione BASE a partire da 399€

Contattami per ricevere un preventivo gratuito e senza impegno entro 24 ore.

Realizza il tuo sito internet al miglior prezzo