Sito non sicuro su Chrome: come accedere

Sito non sicuro su Chrome: come accedere 11 Novembre 20201 Comment

Sviluppatore web professionista con esperienza pluriennale nella realizzazione di siti internet. Lavoro per migliorare la comunicazione on-line di hotel, ristoranti, agenzie immobiliari, liberi professionisti e non solo.

Se utilizzi Chrome come browser per navigare su internet, devi sapere che Chrome segnala un sito non sicuro con un’icona ben precisa. Chrome infatti utilizza icone differenti per segnalare il livello di sicurezza di un sito web. L’icona e’ ben visibile in alto a sinistra, sulla barra degli indirizzi e può essere una delle seguenti tre:

  • (Lucchetto) = Sito Sicuro

Se vedi il lucchetto, significa che la connessione e’ cifrata e sicura; tutte le informazioni scambiate tra Chrome e il sito non vengono intercettate ne manomesse in alcun modo. Anche in questo caso comunque e’ bene fare attenzione all’indirizzo del sito: assicurati che sia realmente quello che vuoi visitare e non un sito malevolo.

  • (icona informazioni) = Informazioni o Sito Non sicuro

Il sito in questione non sta utilizzando una connessione sicura. Questo significa che i tuoi dati potrebbero essere intercettati e manipolati. Prova ad accedere manualmente alla versione sicura del sito: posizionati nella barra degli indirizzi di Chrome e seleziona l’indirizzo del sito; aggiungi all’inizio dell’indirizzo “https://” (se vedi scritto “http://” sostituiscilo con “https://”). Se anche cosi non riesci ad accedere, contatta il webmaster del sito (Sei il proprietario di un sito etichettato come ‘non sicuro’? Leggi qui come risolvere).

  • (cartello di pericolo) = Sito Non sicuro o Sito Pericoloso

Se navigando un sito vedi l’icona di pericolo, significa che sei su un sito etichettato come “non sicuro” o addirittura “pericoloso”. Un sito “non sicuro” potrebbe esporre i tuoi dati personali quindi procedi con cautela; il mio consiglio in questo caso e di non effettuare operazioni quali, login, pagamenti o qualsiasi altro genere di immissione dati. Se, invece, cercando di aprire il sito visualizzi una schermata rossa, vuol dire che il sito web e’ stato etichettato da Google come “Pericoloso“, se continui nella navigazione metti potenzialmente a rischio la sicurezza dei tuoi dati percio’ valuta con attenzione.

Come accedere ad un sito non sicuro

Abbiamo appena visto i tre livelli con cui Chrome classifica i siti internet in base alla loro sicurezza: Sicuro, Non sicuro, pericoloso. Un sito non sicuro non e’ necessariamente pericoloso per cui a volte potresti voler accedere comunque. Vediamo quindi come accedere ad un sito non sicuro.

A seconda di quale browser utilizzi, quando tenti di accedere ad un sito non sicuro, ti verrà mostrato un messaggio di avviso o di errore leggermente diverso: “Questo sito non e’ sicuro” (Microsoft Edge, Apple Safari), “Attenzione: potenziale rischio per la sicurezza” (Mozilla Firefox), “La connessione non e’ privata” (Google Chrome).

Ecco come accedere ad un sito non sicuro con Chrome in due clic:

  1. nella pagina di avviso, seleziona la voce “Dettagli”;
  2. poi seleziona la voce “visita questo sito non sicuro”; il gioco e’ fatto!

N.B. Il procedimento per accedere ad un sito non sicuro varia leggermente a seconda di quale browser stai usando. In ogni caso, ti sconsiglio di visitare un sito etichettato come ‘Non sicuro’ a meno che tu non sappia cio’ che stai facendo. Tieni anche presente che se il sito e’ etichettato come “Pericoloso” il browser potrebbe impedirti del tutto di accedere, in questo caso non puoi fare altro che desistere e tornare indietro.

Sviluppatore web professionista con esperienza pluriennale nella realizzazione di siti internet. Lavoro per migliorare la comunicazione on-line di hotel, ristoranti, agenzie immobiliari, liberi professionisti e non solo.

Realizza il tuo sito internet al miglior prezzo