Sito internet non sicuro: come risolvere

Sito internet non sicuro: come risolvere 20 Marzo 20201 Comment

Sviluppatore web professionista con esperienza pluriennale nella realizzazione di siti internet. Lavoro per migliorare la comunicazione on-line di hotel, ristoranti, agenzie immobiliari, liberi professionisti e non solo.

(aggiornato 11/2020)

Ti e’ mai capitato di vedere l’avviso “sito internet non sicuro”? magari proprio con il tuo sito?

Beh questo e’ un problema serio! ma possiamo risolverlo.

Se il tuo sito non utilizza il protoccollo HTTPS, Chrome, Firefox e gli altri browser lo etichettano come “non sicuro” (leggi anche, sito non sicuro su Chrome), non certo un bel biglietto da visita per la tua attività (andresti a spendere i tuoi soldi in un negozio con l’insegna “negozio non sicuro“?!).

Da un sondaggio effettuato in Regno Unito e’ emerso che il 64% degli utenti che si trovano davanti il messaggio “sito non sicuro” abbandonano immediatamente la navigazione di quel sito internet senza più tornarci (e gli utenti italiani sono ancora piu’ diffidenti).

Credo tu abbia capito perché e’ fondamentale risolvere questa problematica; vediamo quindi quali sono i fattori alla base di questo problema e cosa fare per risolverlo.

Perché il sito viene etichettato come non sicuro?

Se ti compare l’avviso “sito non sicuro“, è probabile che ci sia un problema a livello di certificato e per questo il tuo sito internet non apparirà in modo corretto. Dovrai agire direttamente sul sito per installare o rinnovare il certificato, oppure, se non hai modo di intervenire personalmente, dovresti avvisare il prima possibile il tuo webmaster.

Quando ci si collega a un sito web sicuro (“https://”), il browser verifica che il certificato presentato dal sito sia valido, rilasciato da un’autorità globalmente riconosciuta e che la crittografia sia sufficientemente forte per proteggere i dati dell’utente. Se il certificato non e’ valido o se la crittografia non è abbastanza forte, la visita al sito viene bruscamente interrotta e viene mostrata una pagina di errore “Questa connessione non è sicura”.

Ovviamente questa valutazione può seriamente danneggiare la tua reputazione web, il tuo sito e il tuo business.

Come rendere il tuo sito internet sicuro, passando da HTTP ad HTTPS

Per fortuna, e’ relativamente semplice rimediare ad un sito internet non sicuro e risolvere una volta per tutte questo problema; ecco i passi che dovrai seguire:

  1. Richiedi un certificato SSL per il tuo dominio (puoi farlo attraverso il pannello di controllo del tuo hosting)
  2. Imposta il reindirizzamento di tutte le pagine del sito da http ad https
  3. Verifica che il certificato sia installato correttamente e che tutti i reindirizzamenti funzionino come previsto
  4. Aggiorna la sitemap del tuo sito internet

Serve una mano?

Se non sei riuscito a sistemare il tuo sito internet non sicuro, oppure non puoi contattare il tuo webmaster, puoi contare su di me: scrivimi, trasporterò il tuo sito in Https in un batter d’occhio!

Sviluppatore web professionista con esperienza pluriennale nella realizzazione di siti internet. Lavoro per migliorare la comunicazione on-line di hotel, ristoranti, agenzie immobiliari, liberi professionisti e non solo.

One comment

Comments are closed.

Realizza il tuo sito internet al miglior prezzo