Come calcolare il costo di un sito web

Come calcolare il costo di un sito web 30 Novembre 20191 Comment

Sviluppatore web professionista con esperienza pluriennale nella realizzazione di siti internet. Lavoro per migliorare la comunicazione on-line di hotel, ristoranti, agenzie immobiliari, liberi professionisti e non solo.

Il costo di un sito web appare troppo spesso un qualcosa di difficile comprensione. Per il Cliente risulta arduo capire come viene calcolato il preventivo della realizzazione di un sito internet. Per questo motivo, riuscire a orientarsi tra le diverse offerte e prezzi somiglia troppo spesso ad una vera e propria Odissea.

So che è difficile muoversi in questo settore, pieno di web agency, sviluppatori freelance e, purtroppo, anche dubbi personaggi, bravi a parlare ma poco preparati tecnicamente.

Devi capire che, come per gli altri prodotti, anche per i siti web i prezzi variano a seconda delle ore di lavoro e della qualità del prodotto che si vuole ottenere.

Vediamo quindi adesso quali sono le voci di costo che rientrano nel preventivo di un sito, come quest’ultimo viene calcolato e il motivo per cui dovresti scegliere un’offerta piuttosto che un’altra.

GRAFICA E DESIGN

Una delle principali caratteristiche che incidono sul prezzo di un sito, e’ sicuramente la scelta tra una grafica pre-costruita e una grafica personalizzata.

La grafica pre-costruita consiste nell’acquisto di un tema grafico di base (vedi ad esempio Themeforest) che viene poi modificato e adattato per andare incontro alle esigenze del Cliente. (PRO: tempi di sviluppo rapidi e costi bassi, CONTRO: grafica meno originale, e meno personalizzabile).

Per la grafica personalizzata invece, si parte completamente da zero, senza acquistare nessun tema di base, ‘tirando su’ un sito personalizzato al 100%. (PRO: grafica unica e totalmente personalizzabile, CONTRO: tempi di sviluppo medio-lunghi, e costi alti).

Alcune web agency ti diranno che e’ meglio una grafica pre-costruita (a volte usano il termine tema o template), altre agenzie invece insisteranno che e’ assolutamente necessario partire da zero..

Come fare dunque a scegliere?

Innanzitutto, tieni a mente che ogni agenzia ha il suo modo di lavorare e quindi, quelle che lavorano sempre da zero ti spingeranno a fare una grafica da zero, viceversa, quelle che sanno eseguire solo grafiche pre-costruite insisteranno per acquistare un tema di partenza.

Detto questo, non c’è una grafica in assoluto migliore dell’altra, tutto dipende dal singolo progetto e da quello che si vuole ottenere:

  • Se vuoi che il tuo sito sia unico e originale, opta per la grafica personalizzata;
  • se invece ti va bene avere una grafica più comune, oppure non hai un grande budget a disposizione, scegli la grafica pre-costruita.

Attenzione! se scegli di realizzare una grafica personalizzata, chiedi allo sviluppatore di farti vedere precedenti lavori che ha eseguito. Una grafica personalizzata non garantisce di per se un sito più bello: tutto dipende dall’abilita’ dello sviluppatore.

NUMERO DI PAGINE

Come puoi facilmente intuire, un sito con 10 pagine costerà sicuramente di più di un sito che ne ha solo tre. Per stabilire il giusto numero di pagine, si devono considerare quali contenuti si hanno a disposizione.

Un sito web per ristorante, ad esempio, potrebbe accontentarsi di 3-5 pagine (homepage, chi siamo, il menu, i prezzi, prenotazioni). Al contrario, un’agenzia viaggi potrebbe aver bisogno di più pagine per esporre tutte le tipologie di servizi che offre: pacchetti vacanza, crociere, viaggi last minute, ecc..).

Inoltre, per quanto riguarda il numero di pagine, spesso si ha la sbagliata convinzione che per ottenere un ottimo posizionamento su Google servano necessariamente tante pagine. Ragiona, se questo fosse vero, non esisterebbe tutto il lavoro di SEO, basterebbe avere un sito con migliaia di pagine per arrivare in prima posizione tra i risultati!

In realtà e’ la qualità dei contenuti che incide sul posizionamento e non quante pagine si hanno. Valuta dunque il numero di pagine in base ai contenuti a disposizione e al tipo di sito web che ti verrà sviluppato (a proposito leggi anche, Sito Web Aziendale: scegliere quello giusto).

OTTIMIZZAZIONE GOOGLE

Se insieme alla realizzazione del sito e’ compreso un lavoro di ottimizzazione del posizionamento su Google, e’ chiaro che il costo del sito web sarà maggiore. Se per te e’ importante emergere tra la concorrenza e guadagnare una migliore posizione su Google, potrebbe essere una buona idea affiancare alla realizzazione del sito internet, un lavoro di posizionamento su Google.

LINGUE AGGIUNTIVE

Di solito i prezzi base dei siti internet comprendono solo la versione in italiano. Aggiungere altre lingue può far lievitare i costi anche considerevolmente, soprattutto se non hai già i testi che devono quindi essere tradotti. In questo caso io mi affido sempre a traduttori professionisti (ad esempio, Mary Blazes Translations).

Non e’ vero, come ti potrebbe dire qualcuno, che ormai al giorno d’oggi e’ praticamente obbligatorio avere il sito anche in inglese (io ad esempio non ce l’ho 😉 ). In realtà, dipende tutto dal tuo target di clientela: se ti rivolgi esclusivamente ad una clientela italiana, spendere soldi per tradurre il sito sarebbe uno spreco di risorse e nulla di più.

SERVIZI INCLUSI E SERVIZI EXTRA

Quando metti a confronto due preventivi, controlla anche se ci sono dei servizi già inclusi come ad esempio, l’acquisto di hosting e dominio incluso per un anno, oppure se questi ultimi vengono indicati come extra e quindi conteggiati a parte.

PROFESSIONALITA’ DELLO SVILUPPATORE

Una voce importante che incide nel prezzo di un sito e’ la professionalità di chi svilupperà effettivamente il prodotto (nota bene, ho scritto svilupperà e non venderà). A mio parere questa caratteristica viene troppo spesso sottovalutata, e’ invece importante tenere in considerazione chi effettivamente si occuperà di sviluppare il tuo sito.

Nel caso di un freelance, puoi valutarne la professionalità chiedendo di vedere il suo portfolio dei lavori eseguiti in precedenza.

Nel caso di preventivi da agenzie, la cosa si fa più complessa perché non c’è modo di sapere se realizzeranno il lavoro internamente oppure se lo commissioneranno ad un freelance. Io ti consiglio di valutarne la professionalità in base alla reputazione che si sono guadagnati nel tempo (diffida dalle recensioni che trovi su internet, non sempre sono affidabili).

Chiaramente la professionalità si paga, ma quello che mi preme farti capire e’ che dietro un lavoro professionale rientrano tante piccole accortezze e ‘trucchi del mestiere’ in grado di portare il tuo sito ad un livello superiore. Senza parlare poi di quanto ti potrebbe costare caro un lavoro non professionale!

AGENZIA O FREELANCE?

Affidarsi ad un’agenzia piuttosto che ad un freelance può far variare anche di molto il costo di un sito web.

Come abbiamo visto nel paragrafo precedente, di solito un freelance costa meno di un’agenzia ma bisogna valutare con attenzione la professionalità. D’altro canto, affidarsi ad un’agenzia, può inizialmente trasmettere più sicurezza, ma non e’ di per se’, una garanzia sufficiente per ottenere un buon lavoro.

Inoltre non c’è solo la professionalità da considerare. La differenza di costo tra agenzia e sviluppatore freelance e’ determinata anche dai costi aziendali e dal regime di tassazione: un’agenzia ha costi aziendali più alti è dovrà quindi necessariamente fare prezzi più alti, viceversa uno sviluppatore freelance come me, ha poche spese e un regime di tassazione agevolato che gli permette di fare siti internet di qualità a prezzi più bassi.

In ultimo, se la differenza di prezzo tra un’agenzia e un freelance e’ alta, potrebbe dipendere dal fatto che l’agenzia stia appaltando il tuo sito ad un freelance esterno a tua insaputa. Quindi l’agenzia dovrà pagare il freelance e ricaricare sul lavoro anche una percentuale per se stessa più o meno alta.

PER CONCLUDERE

In questo articolo, hai finalmente capito quali sono le principali voci che vanno ad incidere sul costo di un sito web. Spero questo ti sia utile per valutare meglio i preventivi che ti verranno proposti, quali caratteristiche includere, e a chi rivolgerti.

Infine, per una totale trasparenza, ti invito a dare uno sguardo alle mie tariffe per verificare quanto abbiamo discusso insieme in questo articolo.

Sviluppatore web professionista con esperienza pluriennale nella realizzazione di siti internet. Lavoro per migliorare la comunicazione on-line di hotel, ristoranti, agenzie immobiliari, liberi professionisti e non solo.

One comment

Comments are closed.

Realizza il tuo sito internet al miglior prezzo